THE ART OF RESISTENCE, Mongol Zurag

L’arte della resistenza/ “The Art of Resistence” è la nuova mostra presentata da Uranchimeg Tsultem, in collaborazione con la Mongol Zurag Society (Mongolia). La mostra si terrà dal 20 aprile al 24 novembre 2024 presso la Galleria Garibaldi, in occasione della 60ª Biennale d’Arte Contemporanea.

Questa mostra innovativa introduce la tradizione del Mongol Zurag (“quadro mongolo”) attraverso dipinti storici e contemporanei di quattro artisti di spicco. Nata durante l’epoca della Guerra Fredda, la tradizione è emersa tra i dibattiti sull’identità nazionale e la conservazione del patrimonio culturale, stimolati dall’eliminazione della cultura buddista da parte del governo socialista a favore del realismo socialista. Superando i discorsi sui confini nazionali, gli artisti Mongol Zurag di oggi rispondono alle pressanti questioni globali, dalla pandemia mondiale ai fallimenti politici in tutto il mondo e alle crisi ambientali. Gli artisti di questa mostra mantengono l’eredità della creatività come mezzo di resistenza contro le varie manifestazioni del potere, sia che si tratti dell’imposizione del Realismo Socialista dell’epoca della Guerra Fredda, reso mainstream in Mongolia, sia che si tratti dell’influenza pervasiva del neoliberismo distruttivo dei tempi moderni.

Informazioni:

dal 17 aprile al 30 settembre, dalle 11.00 alle 19.00
dal 1° ottobre al 24 novembre, dalle 10.00 alle 18.00;

Aperto da martedì a domenica (chiuso il lunedì) 

Garibaldi Gallery, Via Giuseppe Garibaldi 1815, Castello, 30122

April 17-19, please RSVP at utsultem@iu.edu

 

info@contemporis.org
Contemporis ETS
Venice
P.I. 94100230278